Buon Natale e buon 2018

Un augurio a tutti gli amici di Esperia e un grazie a tutti coloro  che ci seguono.

E’ stato un anno incredibile, pieno di sorprese.

Anche quest’anno la mia esperienza all’interno di questa associazione si è arricchita. Ho avuto il piacere di collaborare  con persone che danno il cuore e non solo per Esperia.

Ho conosciuto persone con cui si è instaurato un rapporto che va oltre le riunioni o l’organizzazione ma che è sfociato nell’amicizia, nel rispetto, nella collaborazione, nell’insegnamento e apprendimento.

Esperia è anche questo.

Un grazie e auguri di buon Natale al Presidente Francesco Lochiatto , ai membri del direttivo, ai probiviri, ai revisori dei conti.

Auguro un buon  Natale  e un felice anno nuovo ai soci che da anni sostengono la nostra associazione, ai nuovi soci e a chi collabora con noi.

Un buon Natale e un felice anno a tutti gli espositori che anche quest’anno sono venuti a trovarci in occasione della festa della cultura calabrese . Grazie per ” l’aria calabrese ” che avete portato a Pisa.

Concludo condividendo questa immagine

Zampognari

Gli zampognari rappresentano un ricordo della mia infanzia. Tanti anni fa durante la ” novena di Natale”, prima di cena, sentivo da dentro casa una melodia che piano piano si avvicinava. Uscivo di corsa da casa per vedere  arrivare un gruppo di ragazzi che, con gli strumenti in mano( chitarra, tamburello, fisarmonica e la zampogna), suonavano le canzoni di Natale.

La novena di Natale era per me andare in Chiesa e aspettare ” i sunaturi” che si fermavano casa per casa per suonare le melodie e nenie natalizie e rallegrare le fredde sere di dicembre prima del Natale.

Tradizioni, ricordi, immagini, suoni. Il passato non va dimenticato perché dal passato si può creare un futuro migliore. Senza tradizioni non ci sono valori e senza valori non c’è amore e Natale è amore.

Caterina Crimeni

 

Autore : Esperia
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *