Lo sapevate che……..

……Il migliore cortometraggio, vincitore del David di Donatello 2018 si chiama Bismillah ed è stato diretto da Alessandro Grande, un giovane filmmaker catanzarese  da anni trapiantato a Roma. Questo piccolo grande film vuole essere uno sguardo potente e toccante sulla crisi migratoria in Europa.

Bismillah racconta una storia che ci appartiene, ci conduce con semplicità nel mondo di una famiglia normale arrivata in Italia alla ricerca di una vita migliore. E lo fa senza alcun messaggio o giudizio da trasmettere. Immergendosi, ascoltando e osservando.

Alessandro dichiara in una intervista :”La mancanza di libertà e la necessità di abbattere i pregiudizi sono tematiche che mi porto dietro da sempre, quasi involontariamente. All’inizio avevo molta paura che potessi cadere nello stereotipo, poi però ho riflettuto meglio e visto che il fuoco centrale del mio corto non è l’immigrazione, sono andato avanti nella produzione senza pormi più questa domanda”.

GIOVEDI’ 20 SETTEMBRE ORE 21  PRESSO IL CINEMA ARSENALE CI SARA’ LA PROIEZIONE  DEL CORTOMETRAGGIO BISMILLAH   DI ALESSANDRO GRANDE.

Autore : Esperia
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *