Storia dell'associazione

la nostra storia

Il giorno tre del mese di novembre dell’anno 2003, cinquantatre calabresi residenti in Pisa e Provincia si sono riuniti in assemblea per costituire, in qualità di soci Fondatori, l’ASSOCIAZIONE CULTURALE DI CALABRESI denominata ”ESPERIA”. L’Associazione non ha fini di lucro, opera in Pisa e Provincia e suo intento è quello di favorire la conoscenza delle attività culturali, delle tradizioni e del folclore del popolo calabrese. A tal fine sono state proposte iniziative di vario genere, come incontri, seminari, conferenze, tavole rotonde proprio per mettere in evidenza tutto ciò che riguarda il ricco patrimonio storico, artistico e naturale della Calabria. Le opere degli artisti e degli scrittori calabresi sono stai e saranno oggetto di particolare attenzione.Nei locali della biblioteca saranno accolte pubblicazioni riguardanti prevalentemente la storia, la letteratura, gli usi, i costumi, la musica, l’arte della terra di Calabria.Apposite borse di studio già istituite sono servite e serviranno a suscitare il desiderio, soprattutto fra i giovani pisani, figli di genitori calabresi, di ricercare le proprie origini: conoscere e fare conoscere gli altri le proprie radici, arricchisce il bagaglio socio-culturale di ciascuno e favorisce la reciproca comprensione etra i popoli.Il giorno quattro dello stesso mese l’Assemblea dei soci procedeva alla elezione degli organi sociali per come appresso indicato:

Consiglio direttivo: Virginia Aragona (Presidente), Mangano Enrico, Caruso Rosanna, Spadafora Ippolito, Gabriele Gianfranco, Di Giorgio Marika, Morelli Salvatore, Romeo Giuseppe, Tropepi Francesco.
Collegio probiviri: Zampaglione Nino; Staffa Pino, Busceti Giuseppe, (effettivi) e Forte Giuseppe (supplente).
Collegio revisori conti: Modafferi Sandro, Tramontana Mariano, Scuglia Silvio, (effettivi) Rizza Mario (supplente).
Giorno 14 dicembre 2004 in un incontro molto partecipato tenutosi presso l’Auditorium del centro “Maccarrone” di Pisa, l’Associazione era presentata alla cittadinanza pisana, Alla cerimonia erano presenti: Dott. LUIGI FEDELE – Presidente del Consiglio Regionale della Calabria, PAOLO FONTANELLI – Sindaco di Pisa; GINO NUNES – Presidente amministrazione Provinciale di Pisa, oltre a numerose altre personalità politiche e non.

Iscrizione dell’associazione nel registro regionale

In data 22 maggio 2006, con delibera del dirigente dell’Amm/ne Prov/le di Pisa n. 2406/2377 l’Associazione è stata iscritta nel nuovo Registro Regionale delle Associazioni di Promozione Sociale – articolazione provinciale di Pisa.

Presidenti dell’Associazione:

2003-2005 – VIRGINIA ARAGONA
2005-2007 – FRANCESCO PAPASIDERO
2007-2009 – GIUSEPPE ROMEO
2010-2011 – PIETRO CUZZOLA
2012-2013 – ROCCO SERGI
2013-2014 – ANTONINO ZAMPAGLIONE
2014-2015 – PIETRO CUZZOLA

Condividi...Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Email this to someone