Un saluto ma rimanete con Esperia, l’Associazione della Cultura Calabrese a Pisa

Anche per quest’anno la Festa della Cultura Calabrese organizzata da Esperia è terminata.

La grande macchina che da febbraio inizia a funzionare fino all’ultimo istante era in funzione per tentare di regalare alla città di Pisa, a chi vive e/o a chi viene a visitarla, alcuni giorni di gusto, sapore, odore, musica, spettacolo, cultura calabrese.

Abbiamo cercato di fare del nostro meglio e tenteremo di fare ancora meglio in futuro.

Con piacere ringraziamo la Regione Calabria, la Regione Toscana, la Provincia di Pisa e il Comune di Pisa per averci concesso il loro patrocinio .

Un grazie alle associazioni che hanno collaborato con noi, quali MixArt, Aeffe, l’ Accademia del  Peperoncino, Libera, Ora Legale e il Cinema Arsenale, Eventi For Students “Kids”.

Mille grazie allo scrittore Renato Nisticò con “Attenti Caduta Metafore”.  L’arte e la poesia vanno oltre la malattia.

Un saluto e un ricordo speciale è rivolto all’amico di Esperia , Massimo Biagi.

Continuerò a tenerVi compagnia nei prossimi giorni, condividendo video e foto delle 4 giornate che purtroppo sono terminate.

Ma prima voglio rringraziamo gli espositori che sono ritornati e i nuovi amici che sono venuti a trovarci con i loro prodotti.

Chi è venuto alle Logge di Banchi avrà potuto vedere e degustare i liquori dell’azienda di Casteldell’Elce, i cannoli e arancini di Carmelo, i taralli, le friselle del Panificio S. Luigi dei F.lli Milordo e perdersi tra i prodotti degli amici espositori che da 13 anni ci vengono a trovare.

Speriamo di sorprenderVi in futuro ancora.

Per diritto di verità, credo sia giusto anche dire che si sono verificati episodi spiacevoli.Purtroppo alcuni nostri espositori hanno subito dei furti . Dispiace che ci siano delle persone che non conoscono la parola lavoro e sacrificio. Quei signori dietro ai banconi per poter  venire a Pisa  hanno viaggiato più di 10 ore, hanno lavorato stando in piedi tutto il giorno e i furti  che hanno subito è uno schiaffo al lavoro e al sacrificio.

Un grazie ai nostri sponsor, Blu Bay. Renato Lupetti, L’Artilafo, il Maiale Imperatore, La Certosa, Bar Siena, Bar Toti, Amministratori Condominio, La Bottega del Gelato e Voglia di Sicilia.

I ristoranti  che,  oltre a farci da sponsor , hanno per una settimana tenuto nei loro locali un menù calabrese: La Panacea, il Campano, Pizzeria da Toni, Zer050.

Lo spettacolo è terminato, il sipario cala, ma Esperia rimane con Voi in attesa di altri incontri ed altri eventi .

 

Autore : Esperia
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *