Calabria e Sardegna: un’altra cena conferma il sodalizio

Con l’Associazione Culturale Sarda Grazia Deledda siamo collaboratori, e ormai possiamo dire anche amici, da tempo.
Dopo l’enorme successo della cena conviviale del 27 novembre ci siamo soffermati a guardare indietro e abbiamo capito che non sarebbe potuta andare diversamente.

I nostri rapporti sono iniziati 5 o 6 anni fa e da allora non abbiamo smesso di collaborare. Tra le imprese più divertenti forse i più assidui tra voi ricorderanno la Festa dello Sport, commemorazione di Marco Betti, nel giugno 2012.

 

Questo sodalizio continua ancora oggi, grazie anche al fatto che i due presidenti, il nostro Pietro Cuzzola e Gianni Deias, hanno in comune quella passione che è necessaria per costruire grandi cose. L’attaccamento alla terra d’origine e la forte volontà di non perdere radici e tradizioni, sono sicuramente la ragione della loro forza d’animo, ma probabilmente non basterebbero se non fossero supportati dal grande amore per la terra che li ha accolti. Per Pietro e Gianni, così come per molti dei membri di entrambe le associazioni, la Toscana è la seconda casa, così amata da volerle far conoscere tutto di quella che hanno lasciato.

È anche grazie a questa visione comune che sono emersi nuovi interessantissimi e ingarbugliatissimi legami tra Calabria e Sardegna e tra Grazia Deledda ed Esperia. Legami su cui stiamo costruendo il prossimo evento in comune

Ma su questo non possiamo dire niente di più, rimanete sintonizzati e in Primavera scoprirete tutto!

Autore : Esperia
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *